Condizioni di partecipazione voucher | BOSG

Condizioni di partecipazione Dining-Pass


1. Partecipazione

1.1 L'attività di ristorazione sarà contrassegnata sul sito web di BOSG ed elencata nel negozio di buoni.

1.2 La BOSG garantisce all'azienda gastronomica la libera partecipazione e l'utilizzo del sistema di voucher "Small Client organisation solution" del partner di sistema E-Guma.

1.3 BOSG garantisce allo Stabilimento di Ristorazione che commercializzerà attivamente i buoni BOSG attraverso i propri canali di comunicazione.

1.4 Una volta che il voucher BOSG è stato riscattato al ristorante, il denaro sarà trasferito mensilmente dalla BOSG sul conto specificato, dopo la deduzione del 10% di tassa di servizio e dell'IVA. La tariffa del servizio si applica solo in caso di riscatto di un voucher. Le spese della carta di credito sono già incluse.

1.5 L'azienda di catering si impegna ad accettare i voucher BOSG ricevuti e, dopo il riscatto da parte dell'ospite, a trattarli in modo pulito tramite il sistema di voucher "Small Client Organisational Solution" del partner di sistema E-Guma. A tale scopo il partner riceve dopo la firma del contratto una e-mail direttamente da E-Guma con l'accesso all'area login e ai dati di login.

1.6 In In caso di guasto temporaneo o permanente del sistema di voucher, l'organizzatore non è responsabile nei confronti del partner. I voucher BOSG riscattati saranno versati al Partner da BOSG in conformità al punto 1.4.

1.7 Il presente accordo entra in vigore per almeno un anno dalla conclusione del contratto e per una durata illimitata.

1.8 Il presente accordo può essere risolto alla fine di ogni mese con un preavviso di sei mesi. La disdetta deve essere comunicata per iscritto e per lettera raccomandata.

1.9 Entrambe le parti hanno il diritto di recedere unilateralmente dal contratto senza preavviso e senza incorrere in spese, per giusta causa, se le prestazioni e i corrispettivi concordati non vengono rispettati o se la reputazione di una o dell'altra parte potrebbe essere danneggiata dall'ulteriore evento congiunto. La disdetta deve essere comunicata per iscritto e per lettera raccomandata e i difetti denunciati devono essere elencati in dettaglio.

1.10. Condizioni d'uso: Con Partecipando al sistema di voucher, BOSG garantisce all'azienda tutti i diritti d'uso e l'operatore del catering accetta che i dati raccolti (descrizioni, immagini, loghi, documenti, nomi degli operatori, ecc.) possano essere utilizzati e utilizzati sia per l'elaborazione del Dining Pass che per la fornitura di attività di marketing da parte di BOSG nell'ambito del progetto. In caso di controversia, lo stabilimento si impegna a risarcire la BOSG e ad associarsi al procedimento.

1.11. Qualora singole disposizioni siano o diventino non valide o inapplicabili in tutto o in parte, o qualora si riscontri una lacuna nelle CGC, ciò non pregiudica la validità del resto del contratto. Al posto delle disposizioni contrattuali non valide o per colmare la lacuna, si applica una disposizione adeguata che si avvicina il più possibile a quanto le parti contraenti avrebbero voluto se avessero considerato questo punto.

1.12. Per essere valide, le modifiche e le integrazioni alle presenti condizioni generali di contratto devono essere effettuate per iscritto.

1.13. Le CG sono soggette esclusivamente al diritto svizzero. In via sussidiaria, si applicano le disposizioni sul mandato semplice secondo l'articolo 394 e seguenti del Codice delle obbligazioni.

1.14. Tutte le controversie derivanti dalle presenti CGC saranno risolte, se possibile, mediante trattativa. Qualora le parti non riescano a raggiungere un accordo, concordano che il foro competente esclusivo per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è la Città di Zurigo.

Stato: 11.12.2020

since 2004, Copyright © Best of Swiss Gastro. Tutti i diritti riservati.